club

Past President

Il presidente

Anno 2016/17
Alfredo Pasquinelli

Carissimi soci Rotariani,

a conclusione dell’anno Rotariano 2016-2017, vengono di seguito descritte le principali attività che il nostro club ha svolto nell’annata trascorsa.

Quale premessa vorrei significarvi il sentito ringraziamento per il grande supporto ricevuto da tutti Voi, dai membri del consiglio direttivo, dai membri delle commissioni e da tutti i soci per la realizzazione del programma del club, impostato secondo il motto dell’annata Rotariana “Il Rotary a servizio dell’umanità”. Tale motto è alla base dei valori che ogni Rotariano esprime e che trovano, nelle sinergie derivanti dalla partecipazione al Rotary, la possibilità di realizzare “service” importanti non immaginabili senza questa aggregazione dei valori.

Il nostro club ha svolto nell’annata un programma legato al proprio territorio ed in particolare a “PISTOIA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA” e ha inoltre contribuito per la propria quota ai programmi del Rotary International e della Fondazione Rotary.

Di seguito vengono elencati i principali “Service” sui quali il club si è impegnato:

  • PISTOIA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA:
    • Restauro della scultura bronzea del Maestro Marino Marini collocata nell’atrio del palazzo di Giano, sede del comune di Pistoia
    • Realizzazione di un documentario su DVD sulle fasi di realizzazione del progetto di restauro di cui sopra
    • Ripulitura della scultura bronzea del maestro Valerio Toninelli raffigurante “Paul Harris”, posta dal nostro club in occasione del centenario Rotariano
    • Finanziamento alla Fondazione Marino Marini per l’inserimento di un esperto nel gruppo di lavoro impegnato nella preparazione della mostra dedicata a Marino Marini che si terrà a Pistoia e successivamente a Venezia al museo Guggenheim.

I “Service” descritti hanno il finanziamento imputato anche nelle annate precedenti e successive.

  • Defibrillatori: È stato stipulato un contratto di manutenzione dei defibrillatori donati dal nostro club nelle annate precedenti
  • Progetto Ghughi: Il club ha lavorato alla messa a punto di un Global Grant sul progetto Gughi finalizzato a garantire assistenza ai malati di SLA
  • Finestra di Montecatini Terme nel Mondo: Il club ha donato alla città di Montecatini Terme una Webcam installata in piazza del popolo. Tale webcam è inserita in un circuito comprendente le maggiori e più prestigiose località e permette la visione in diretta della città da tutto il mondo. Ad oggi sono già stati effettuati circa 36.000 accessi.
  • Il club ha anche partecipato a diverse attività di beneficenza fra le quali ricordiamo la raccolta fondi per la ristrutturazione del “Convento di Suore di Clausura di Santa Rita di Meana” di Montecatini Alto attraverso al conviviale presso Data Medica.
  • Il club ha partecipato, attraverso l’adesione del club e dei soci, al Service promosso da Data Medica presso le Terme Excelsior a favore delle popolazioni terremotate e a quello promosso dal comune di Montecatini Terme presso la Scuola Alberghiera di Villa Querceta specifico per il comune di Amandola.
  • Adesione del club anche alla serata organizzata da ALICE Associazione Lotta Ictus Cerebrale Valdinievole presso Villa Rospigliosi a Lamporecchio.
  • Rotaract: Il club ha supportato le attività del Rotaract, che ringraziamo per l’assidua partecipazione alle iniziative del club. In maniera particolare ricordiamo il contributo per il restauro del libro VITRUVIO ed il supporto fornito per la realizzazione del seminario per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro effettuato presso la Fondazione Caripit a Pistoia.
  • Il club si è dotato di un sistema informatico denominato “ClubCommunicator” per migliorare la gestione e la comunicazione del club
  • I caminetti sono stati caratterizzati dai soci che hanno illustrato temi interessanti legati alle proprie esperienze. Ciò ha permesso una maggiore conoscenza di detti temi e dei soci stessi; veramente un sentito ringraziamento.
  • Tutte le conviviali effettuate sono state svolte con la partecipazione di valenti relatori. Agli stessi relatori, ai soci ed ospiti, un ringraziamento per l’apprezzata partecipazione.

Apprezzamenti sulle attività svolte sono stati espressi dai sindaci e dalle autorità locali di Pistoia e Montecatini che hanno partecipato alle iniziative del club.

Molte altre attività sono state svolte e tutte con la partecipazione attiva di molti soci.

Al socio Daniele Negri il club ha conferito il “Paul Harris Fellow”.

La consapevolezza che l’amicizia, la messa a disposizione del Rotary delle proprie competenze e delle proprie relazioni, unitamente alla modestia con la quale si materializza il proprio contributo, sono i punti di forza del nostro club.

A tutti i soci un sincero ringraziamento per il proprio contributo

Alfredo Pasquinelli

 

 

powered by Macrolab